Carrello carrello 0 prodotti | salva - svuota
lingua
cambia la valuta
sfondo

Tu sei qui:
Qualità
Prodotti
Offerte
Newsletter
Inserisci la tua e-mail per essere aggiornato su offerte e novità
Rivenditori
Dove trovi i nostri prodotti...

via castel rovere - giffoni valle piana (SA)
www.ristoranteladivinacom...

 

Via Francesco Spirito, 56
Giffoni Valle Piana (Sa)
www.pasticceriafestival.com

uscita autostrada SA
Pontecagnano (SA)


I nostri prodotti sono garantiti

DOP - Denominazione d'Origine Protetta
Denominazione d'Origine Protetta


IGP - Indicazione Geografica Protetta
Indicazione Geografica Protetta


STG - Specialità Tradizionale Garantita
Specialità Tradizionale Garantita


Denominazione d'Origine Controllata
Denominazione d'Origine Controllata


Denominazione d'Origine Controllata e Garantita
Den. d'Origine Controllata e Garantita


Agricoltura Biologica
Agricoltura Biologica





Vedi pure...
Qualità

Il Disciplinare delle produzioni alla base dei marchi di qualità dei prodotti è un insieme di regole operative che il produttore o i produttori (se diversi per ciascuna fase produttiva), devono rispettare. Il Disciplinare prevede che il prodotto alimentare sia dotato di:
- nome del prodotto
- descrizione del prodotto (materie prime, principali caratteristiche fisiche, chimiche, organolettiche, microbiologiche)
- delimitazione dell’area geografica elementi comprovanti la provenienza del prodotto dall’area geografica individuata
- elementi che giustificano il collegamento con l’ambiente geografico
- descrizione del metodo di ottenimento
- riferimenti sulle misure di controllo
- elementi specifici dell’etichettatura
- altre eventuali condizioni da rispettare

Un piccolo glossario è una bussola per evitare di navigare a vista nel mare delle denominazioni. Eccolo di seguito per aiutarvi ad orientarvi tra le differenti offerte.

 

DOC - Denominazione di Origine Controllata
La Denominazione di Origine Controllata è il marchio nazionale che viene attribuito con decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (MIPAF) ai vini originari di una zona limitata e circoscritta. Cioè che vengono realizzati in questa specifica zona con uve locali secondo usi tradizionali e costanti. Il vino DOC è regolato da un apposito disciplinare di produzione che definisce non solo le modalità produttive ma anche le caratteristiche fisico-chimiche ed organolettiche del prodotto.

 

DOCG - Den. di Origine Controllata e Garantita
La Denominazione di Origine Controllata e Garantita viene attribuita ad alcuni vini DOC di notorietà nazionale ed internazionale. I vini DOCG sono soggetti a controlli più severi e sono commercializzati in recipienti inferiori a 5 litri. Le bottiglie devono essere numerate ed accompagnate da un contrassegno dello Stato. I vini DOCG sono inoltre sottoposti al giudizio di una commissione di degustazione; superata la prova vengono rilasciati la produttore appositi sigilli da apporre su ogni bottiglia e da rompere al momento della stappatura.

 

IGT - Identificazione Geografica Tipica
Riconoscimento di qualità attribuito a vini con aree di produzione generalmente ampie e con regolamentazione produttiva meno restrittiva rispetto alle altre denominazioni di qualità I vini ITG devono provenire per almeno l’85% dall’area geografica di cui portano il nome. Il Disciplinare del Ministero delle politiche agricole prevede inoltre:

- la resa massima uva/vino
- la resa massima di uva per ettaro
- le pratiche di correzione autorizzate
- il titolo alcool - volumetrico (comunemente detto gradazione alcolica)
- le tipologie enologiche

 

DOP - Denominazione di Origine Protetta
La Denominazione di Origine Protetta indica un prodotto agricolo o alimentare che è stato prodotto, trasformato ed elaborato nel luogo indicato nel nome per cui ha qualità e caratteristiche tipiche di quel determinato ambiente geografico, perché tutte le fasi di produzione si svolgono nello stesso luogo. I prodotti che recano questa denominazione devono rispettare specifici Disciplinari di produzione. I prodotti DOP in Italia sono più di 80 e comprendono formaggi, salumi, e olii.

 

IGP - Indicazione Geografica Protetta
L’Indicazione Geografica Protetta indica che solo una fase del processo produttivo è avvenuta nell’area geografica indicata nel nome (produzione, o trasformazione o elaborazione). Per ciascun prodotto IGP autorizzato dall’Unione Europea c’è un apposito Disciplinare che regola le specificità produttive e le caratteristiche qualitative del prodotto. Le IGP sono anch’esse molto numerose in Italia e riguardano soprattutto il settore ortofrutticolo.

 

STG - Specialità Tradizionale Garantita
Le Specialità Tradizionali Garantite (anche conosciute con la sigla AS – Attestazione di Specificità) sono quei prodotti ottenuti secondo un metodo di produzione tipico di una particolare zona geografica, con specificità proprie che si vogliono tutelare. In altre parole, in questi prodotti è tutelata non tanto la materia prima quanto il processo produttivo o meglio la ricetta tradizionale necessaria alla sua realizzazione. Un esempio per tutti la Mozzarella.

 

Prodotti Biologici
I Prodotti Biologici sono quei prodotti ottenuti senza l’utilizzo di prodotti chimici di sintesi nelle varie fasi della coltivazione o allevamento, trasformazione o conservazione. Il rispetto di metodi produttivi biologici viene certificato da parte di un apposito Ente preposto ai controlli e inserito in un elenco autorizzato dal MIPAF. L’Ente accerta che i produttori facciano effettivamente uso di fitofarmaci naturali, che ricorrano all’omeopatia veterinaria, rispettino il benessere degli animali e utilizzino tecniche rispettose dell’ambiente grazie anche alla valorizzazione della biodiversità animale e vegetale.

 

Prodotti Tradizionali
Con il termine Prodotti Tradizionali si intendono quei prodotti agroalimentari le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultino consolidate nel tempo, per un periodo non inferiore a 25 anni, secondo regole tradizionali. Sono caratteristici di un ambiente locale nel quale l’uomo agricoltore e artigiano ha elaborato alimenti eccellenti utilizzando tecniche evolute in armonia con la natura dei luoghi. Sono produzioni limitate e definite dalle Regioni e iscritte nell’Atlante Nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali, tenuto dal Ministero delle Politiche Agricole. Con l’ultimo aggiornamento del 2006 i Prodotti Tradizionali censiti sarebbero in Italia oltre 4.000.

 

Prodotti Tipici
Con questo termine a cui si attribuisce un significato a valenza trasversale, si indicano:
- i prodotti DOP e IGP
- i vini DOC; DOCG e i vini ITG

 

Biodiversità
La Biodiversità è la ricchezza di varietà, specie e razze che vivono in un determinato ambiente. Ossia un vasto numero di animali e piante che si differenziano tra loro per specie e all’interno della stessa specie, si differenziano ulteriormente per l’appartenenza a varietà comunque diverse è indice di un forte grado di biodiversità. Maggiore è la Biodiversità, migliore è la qualità dell’ambiente e la sua capacità di rispondere ad attacchi o aggressioni esterne.

Controlla i tuoi acquisti

Registrazione

Campania tipica
Il nostro territorio
Grazie a...




segnalato su ProdottiTipici.com
produttori

Prodotti tipici regionali
Copyright © 2015 ingiro. All Rights Reserved. Creative Creation fattoriaCreativa - legal - privacy
pagamenti bonifico bancario, postepay, alla consegna, carta di credito, paypal